Fisiatri digitali, ecco le slide aggiornate

Venerdì 24 e sabato 25 febbraio 2017 alla Domus Australia di Roma ho tenuto due corsi per la Simfer, la Società italiana di Medicina fisica e riabilitativa (www.simfer.it). Il titolo: “Strategie digitali per medici fisiatri”.

 

I fisiatri, ne sono sempre più convinto, sono dei medici naturalmente “social”, per loro natura al centro di una rete di relazioni professionali e umane. Un bravo fisiatra non è solo un medico competente, ma anche una persona che sa gestire le relazioni attraverso la comunicazione. Di qui l’idea di suggerire non solo l’uso almeno basilare di alcuni strumenti, dai blog a Facebook, da Linkedin a Youtube, ma anche un metodo, una filosofia di approccio al digitale non “copia-incollata” da qualche altra parte, ma tagliata su misura di questi professionisti.

 

Il corso del 24 febbraio era rivolto ai coordinatori delle Sezioni Simfer, quello analogo del 25 ai componenti del consiglio di presidenza Simfer, probiviri Simfer, revisori Simfer e membri della segreteria nazionale Simmfir, il Sindacato italiano dei Medici di Medicina fisica e riabilitativa (www.simmfir.it).

 

Entrambe le giornate sono state presentate dal presidente Simfer Paolo Boldrini, che ha sottolineato l’importanza per i fisiatri italiani di comunicare in tre direzioni: al proprio interno, alle istituzioni e alla società civile. «La questione», ha sottolineato Boldrini, «non è se il professionista sanitario debba conoscere ed utilizzare le tecnologie digitali, ma come saperle gestire al meglio a beneficio della propria attività e come tutelarsi da un loro uso improprio o addirittura dannoso».

 

Una prospettiva assolutamente condivisibile, perché, come ho ricordato durante il corso, «in natura il vuoto non esiste». E il mondo digitale non fa eccezione, anzi. Se non sai gestire in modo appropriato il tuo orticello digitale, sarà ben presto ricoperto da erbacce virtuali, che non fanno minori danni di quelle reali.

 

I contenuti dei due corsi riprendevano per sommi capi quelli dell’analogo corso tenuto il primo ottobre 2016 a Preganziol (Treviso), rivolto ai redattori del sito internet e delle riviste societarie Simfer. Nel frattempo però il mondo digitale ha conosciuto un gran numero di cambiamenti. Facebook ad esempio ha continuato ad evolversi sotto tanti aspetti e Linkedin ha cambiato radicalmente (proprio nei giorni immediatamente precedenti il corso) il proprio look – e non solo quello.

 

Inoltre avevo la necessità di correggere qualche refuso, aggiungere dei video, integrare alcuni nuovi contenuti e ridurre lo spazio per altri che si erano dimostrati non così importanti. Ecco perché qui di seguito trovate le nuove slide del corso in formato .pdf (quelle originali con le animazioni sono in Powerpoint).

 

Lascio volentieri questo materiale a disposizione dei partecipanti dei due corsi, ma anche agli altri fisiatri e a tutti coloro a cui potessero interessare, con l’unica preghiera di citare la fonte nel caso ne riprendessero i contenuti. La Simfer comunque ha già stabilito che nel 2017 verranno organizzate altre tre edizioni del corso destinate ai componenti delle segreterie dei Gruppi regionali, in sedi diverse al Nord, Centro e Sud.

 

Dopo questa prima serie di eventi inoltre, ha ricordato sempre Paolo Boldrini, «potranno essere organizzate ulteriori edizioni, con adattamenti del programma in base a richieste ed esigenze di realtà locali e gruppi di soci, sempre secondo le modalità organizzative delle Giornate Simfer 10-18».

 

Ed ecco finalmente gli argomenti del corso e i link alle nuove slide: cliccate sulle immagini o sui titoli per scaricarle.

 

Introduzione

Il web 2.0 e le sue parole chiave. Importanza di imparare non solo ad usare strumenti digitali, ma anche di sviluppare una filosofia di approccio basata sulla condivisione. Contenuti del corso di formazione

 

Comunicazione 2.0 in medicina. Internet per i fisiatri

Evoluzione del rapporto medico paziente, importanza di una cultura di comunicazione/condivisione, nuovi strumenti a disposizione dei professionisti. La digital health nel mondo e in Italia, cenni alle esperienze più significative.

 

Blog per i fisiatri

Come e perché realizzare un blog di Medicina fisica e riabilitazione con WordPress, con cinque consigli strategici per chi si appresta a creare il blog e altri cinque da seguire una volta che il blog è attivo.

 

Linkedin per i fisiatri

Come usare Linkedin per consolidare il proprio profilo professionale. Il profilo, i blog (Pulse), Slideshare

 

Facebook per i fisiatri

Condividere l’attività quotidiana: creare relazioni positive con gli stakeholders attraverso le pagine personali e aziendali, cenni su Facebook Insights

 

Twitter per i fisiatri

Comunicare la Medicina fisica e riabilitativa in 140 caratteri, intercettando il dibattito e i profili più significativi in rete

 

Videomaking digitale e Youtube

Realizzazione e condivisione su youtube di video professionali creati con lo smartphone

 

I media Simfer

Come condividere contenuti qualificati attraverso il Sito internet, il blog, la newsletter e i social media dell’associazione

 

E infine…

 

…alcune reazioni dei partecipanti dopo la prima giornata di corso

 

 

E l’album delle foto delle due giornate di corso

170224 Corso fisiatri digitali

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *